Covid 19: aggiornamento sulla situazione attuale

Mentre il confinamento continua in Francia e nel mondo, ecco un aggiornamento sulla situazione attuale e alcune risposte alle tue domande:

Gli ordini vengono spediti in questo momento?

L’e-shop rimane aperto e gli ordini, preparati osservando le più severe misure igieniche, vengono spediti il ​​più rapidamente possibile.

Quali sono i tempi di consegna attuali?

Gli ordini vengono inviati da Colissimo registrato attualmente consegnato senza firma. I tempi di consegna sono più lunghi del solito, la Posta garantisce il deposito, la raccolta e la distribuzione dei pacchi solo 4 giorni a settimana, dal martedì al venerdì.

Tutte le destinazioni sono servite?

Alcuni paesi non sono attualmente serviti.
In Europa le consegne sono sempre garantite ad eccezione di alcune eccezioni che sono attualmente sospese:
– Monaco
– Italia per codici postali: 04022, 40059, da 64030 a 64035, 65010, 82011, 83031, 84030, 84031, 84035, 84036, 85047, 86018, 87023, 87038, 87054, 87056, 89064, 89822
– Portogallo per codici postali: 9650000, 9651908, 9675000, 9676908, 9676910, 9681908, 9681910, 9696909, da 9300001 a 9300435.

Maggiori dettagli: https://www.colissimo.entreprise.laposte.fr/en/covid19

Gli articoli online sono immediatamente disponibili?

Tutti gli articoli sono disponibili e pronti per la spedizione.

Offrirai presto nuovi prodotti?

L’India, dove sono prodotte le nostre pashmine, è anche colpita dalla pandemia di Covid19. Il paese è inoltre soggetto a una procedura di contenimento, al momento non è possibile spedire nuovi prodotti.

Che dire della prossima spedizione di pashmine ricamati?

Vado a Srinagar ogni anno per selezionare nuove pashmine ricamate e al momento avrei dovuto essere lì, ma i confini sono attualmente chiusi e dovrebbero rimanere così almeno fino a settembre. Questo viaggio probabilmente non sarà possibile quest’anno, ma forse è possibile prevedere una remota selezione di novità per continuare a garantire il reddito delle famiglie che le realizzano. Nulla è ancora definito.

Qual è la situazione in India e Kashmir adesso?

L’India ha implementato il contenimento il 25 marzo. Ma questo paese di 1,3 miliardi di abitanti con precarie condizioni sanitarie è già duramente colpito dalla crisi economica e la misura ha avuto la conseguenza di esacerbare le difficoltà già esistenti. I confini statali furono chiusi entro 4 ore, rendendo molto difficile la fornitura e la cessazione dell’attività colpì duramente i più poveri, causando l’esodo di massa di milioni di lavoratori giornalieri dalle città ai loro villaggi, costretti a scegli tra coronavirus o fame …

Per il momento i nostri partner a Delhi e Srinagar stanno bene, i nostri pensieri sono con loro.

 

Non esitate a CONTATTARCI per ulteriori informazioni. Mentre aspetti che vengano giorni migliori, abbi cura di te e dei tuoi cari.

Lascia un commento